Nella comunicazione per rassicurare dobbiamo osare

Dare delle garanzie sul prodotto o sul servizio che offriamo è necessario, ma non serve solo prudenza. Ci vuole anche spregiudicatezza

nella-comunicazione_284.jpg

Il vero grande lavoro della comunicazione online che i professionisti del benessere possono fare è direttamente collegato alla rassicurazione. I contenuti pubblicati sul nostro sito web, sul blog o sui social media, devono essere in grado di rassicurare. In ultima analisi, è questo l’obiettivo. Lo facciamo, a volte fornendo risposte pratiche; quando indicano una strada che consente al lettore di mettersi in gioco e farcela da solo. A volte, invece, semplificando concetti e temi molto complessi, e altre volte rendendo familiare e umano un argomento percepito come lontano dalla quotidianità. Con la comunicazione possiamo fare molto altro, ma nell’ottica di farci conoscere e apprezzare come professionisti queste sono le tre strade più comuni da percorrere.

Tutto ciò lo facciamo con video, audio, immagini o contenuti testuali e con ogni combinazione possibile tra questi formati. Andando oltre le singole scelte, però, tali contenuti funzioneranno solo nel momento in cui riusciranno a rassicurare il lettore.

Freemium

Vuoi proseguire la lettura?

Accedi per leggere l’articolo completo. Altrimenti crea un account sul nostro sito e scopri tutti i vantaggi riservati agli utenti registrati.

Accedi

Questo articolo è di Alessio Beltrami, Luca Mazzucchelli ed è presente nel numero 284 della rivista. Consulta la pagina dedicata alla rivista per trovare gli altri articoli presenti in questo numero. Clicca qui per leggerlo tutto