Come far rispettare le regole ai figli piccoli senza ricorrere a punizioni e senza dover alzare la voce?

Per molti genitori far rispettare le regole ai loro figli non è cosa semplice: i piccoli si ribellano, fanno capricci, non accettano i divieti. Esiste un modo per rendere le cose più semplici ed evitare che si debba alzare la voce per farsi rispettare?

come far rispettare le regole ai bambini.jpg

Per ottenere il rispetto delle regole occorre spostare l’attenzione dallo specifico momento critico. E’ necessario anzi tutto che i genitori si interroghino su quali sono le regole che vogliono far rispettare al piccolo, per evitare incoerenze, cioè che lo stesso comportamento venga  accettato in alcuni momenti e censurato in altri, perlopiù quando l’adulto ha fretta, è stanco o irritato. Sono questi i momenti in cui si rischia una reazione incontrollata, alzando la voce o peggio. L’incoerenza confonde il bambino, lo espone alle reazioni emotive degli adulti, gli provoca ansia e gli impedisce di fatto di imparare il rispetto delle regole

Freemium

Vuoi proseguire la lettura?

Accedi per leggere l’articolo completo. Altrimenti crea un account sul nostro sito e scopri tutti i vantaggi riservati agli utenti registrati.

Accedi